Martedì, 11 Dicembre, 2018

mdlart

Login

Thank you for your feedback !

Email:
Subject:
Message:
How many eyes has a typical person?

Come inserire le coordinate GPS nelle nostre foto

Vulcano
iPhoto places

Ma... dov'è stata scattata questa foto? Ti ricordi?
Le coordinate geografiche inserite nei dati della foto sono un grande aiuto per catalogare, ritrovare o semplicemente ricordare dove sono state scattate delle immagini ma, purtroppo, sono ancora molto poche le macchine fotografiche che hanno un GPS incorporato, al contrario dei principali software di gestione che hanno intere sezioni dedicate.

Canon GP-E2

Quindi, come fare?
Molti professionisti affrontano e risolvono il problema acquistando i costosi e ingombranti moduli GPS opzionali, disponibili per la maggior parte delle fotocamere reflex moderne, ma quali opzioni hanno gli amatori che non vogliono o non possono installare sulle loro fotocamere un GPS?

Visto che la maggior parte dei software di gestione delle immagini (Adobe Photoshop e Lightroom, Apple Aperture ed iPhoto, ecc.) consentono d'inserire manualmente le coordinate geografiche, con un minimo di dispendio di tempo, chiunque potrà avere una galleria d'immagini georeferenziata :)

Come fare nella pratica? Vediamo due metodi semplici ma efficaci:

Il metodo più tradizionale è quello di tenere un diario degli scatti che tenga conto del numero progressivo delle immagini o della data ed ora di scatto, con la relativa località.
Una volta scaricate le foto sul computer dovremo:

Aperture coordinate GPS
  •  Selezionare lo scatto interessato e visualizzare il modulo mappe del programma di gestione/archiviazione utilizzato
  •  Cercare la località desiderata ed assegnarla, generalmente in pochi click, all'immagine selezionata
  •  Alcuni programmi consentono l'operazione su una sola foto alla volta, ma poi permettono di copiare le coordinate ed incollarle su una selezione multipla di scatti. Una breve consultazione del manuale dovrebbe consentire di trovare il procedimento più pratico.

Se si sta usando un programma senza il modulo delle mappe incluso, nessun problema! Servirà solo qualche passaggio in più:

Google Maps GPS
  •  Aprire Google maps e cercare la località
  •  Cliccare con il pulsante destro sul punto in cui abbiamo scattato la foto
  •  Selezionare l'opzione "cosa c'è qui" e nella barra in alto compariranno le coordinate geografiche
  •  Purtroppo il formato di Google maps (41.890394 12.491798) non è gradito da tutti i programmi che potrebbero preferire le classiche coordinate espresse in gradi, minuti e secondi (41°53'25.4"N 012°29'30.5"E). Comunque, esistono numerosi convertitori online che rendo l'operazione molto semplice (es. GeoConvert)
  •  Una volta ottenuto il dato corretto, copiarlo ed incollarlo all'interno dei dati exif della foto. la maggior parte dei programmi accetta selezioni multiple, cioè potremo selezionare tutte le foto dello stesso luogo ed effettuare il copia ed incolla una sola volta.
iPhone 4
iPhone photo

Il secondo metodo, più tecnologico e decisamente più rapido, sfrutta la massiccia presenza del modulo GPS nella maggior parte dei comuni telefoni cellulari multifunzione (iPhone, Galaxy, ecc.):

  •  Ci basterà scattare una foto con il telefono per ogni località fotografata
  •  Caricarla sul computer assieme alle altre immagini che desideriamo georeferenziare
  •  Visualizzare i dati di scatto e copiare le coordinate geografiche
  •  Infine, incollare le coordinate su tutte le foto della stessa località

Buona geolocalizzazione a tutti :)

MdL

Share